Twitter sostiene la Linux Foundation

Pubblicato: 2 settembre 2012 in News
Tag:,

Diventerà socio, ma per la comunità del software libero non è molto «open»

NEW YORK
Twitter entrerà a far parte come socio sostenitore della Linux Foundation, l’associazione nata per promuovere il software libero. Lo ha annunciato la stessa azienda in un comunicato che afferma anche che un dirigente terrà una lezione alla prossima LinuxCon conference a San Diego fra pochi giorni. Fra i sostenitori della fondazione, creata nel 2000, ci sono anche molte altre aziende del mondo informatico, da Ibm a Intel a Oracle a Samsung. Lo status di sostenitore «silver» acquisito da Twitter costa circa 20mila dollari l’anno, mentre i soci «platinum» ne sborsano 500mila. «Linux è fondamentale per la nostra tecnologia – spiega Chris Aniszczyk, Manager of Open Source di Twitter – unendoci alla Linux Foundation possiamo supportare un’organizzazione che è importante per noi, e collaborare con una comunità che sta migliorando Linux con la stessa velocità con cui noi miglioriamo Twitter». L’annuncio è stato comunque accolto in modo tiepido dalla comunità di Linux, che ha sottolineato come nonostante gli annunci Twitter stia rendendo sempre meno «open source» il proprio software.
(Agi)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...